Zuppa di piselli e rana pescatrice

Zuppa di piselli e rana pescatriceQuesta ricetta l’avevo vista su di una rivista di cucina e la prima cosa che avevo pensato era stata “Rana pescatrice e zafferano? Si, vabbè, costerà una fucilata realizzarla!”. In effetti chi il pesce lo compra spesso sa che la rana pescatrice è notoriamente uno dei più cari. C’è da dire però che ha un sapore unico ed è semplicemente deliziosa in qualsiasi modo la si prepari. Lo zafferano poi non ne parliamo, un kg costa più dell’oro (e non è un modo di dire).

Avevo ritagliato il trafiletto e messo da parte. Settimane dopo nel mio supermercato ecco che la rana pescatrice era in offerta “Ok” mi ero detta “ora o mai più”.

Ammetto di averla portata in tavola un po’ dubbiosa ma mi ero ricreduta subito. A me piace molto nella zuppa di pesce e questa ricetta in umido con il pomodoro un po’ me la ricordava. Ovviamente ha un altro sapore ma si puo’ provare a usare il pesce persico per una versione più economica 🙂

Ingredienti (per 4 persone)

  • 700 gr rana pescatrice
  • 400 gr piselli già sbollentati
  • 150 gr salsa di pomodoro
  • 600 ml brodo vegetale ( o di pesce)
  • 1 scalogno
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 ciuffo di prezzemolo tritato
  • 8 fette di pane casereccio
  • 1 spicchio aglio
  • sale, olio

Procedimento

Sciacquare il pesce, asciugarlo e tagliarlo a pezzi non troppo piccoli.

In una padella soffriggere lo scalogno tritato, l’aglio e due cucchiai di olio.

Unire al soffritto la salsa di pomodoro e far cuocere a fuoco dolce per 5-6 minuti. Aggiungere i pezzi di pesce e far cuocere 1 minuto per parte (attenzione a non rigirarli troppo che si rompono).

Sciogliere lo zafferano in un mestolo di brodo. Versarlo poi con il resto del brodo nella zuppa e aggiungere i piselli.

Cuocere con il coperchio per 10 minuti. Salare e decorare con il prezzemolo.

Servire con le fette di pane tostano.

Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *