Cheesecake con salsa di fragole e cointreau

Cheesecake con salsa di fragole e cointreauDessert d’eccellenza oltreoceano e regina incontrastata delle tavole estive: è la cheesecake.  E’ un dolce talmente famoso e amato che ha anche un National Cheesecake Day, il 30 luglio. Lo sapevate?

Lo dico subito, la versione cotta, che poi è quella originale, è uno dei miei dolci preferiti.  Quando sono stata negli Stati Uniti per piacere o per lavoro, non mi sono fatta mancare a fine pasto una mega fetta delle loro cheesecake. E se dico mega vi assicuro che parlo di fetta alta 15 cm. Se non vedete non credete, lo so per esperienza.

A casa la faccio spesso perchè visto gli ingredienti salutari, la seconda fetta si mangia con meno senso di colpa. Ho adeguato le dimensioni e l’altezza è più contenuta di quella originale newyorkese ma nonostante tutto c’è da leccarsi baffi e dita alla fine del pasto.

Quella che posto non è dunque la cheesecake originale perché a noi piace un po’ più leggera, con il miele invece dello zucchero e con un fondo di biscotti/amaretti bello spesso. Adoro il miele in pasticceria per il profumo particolare che conferisce ai dolci. Per questo motivo uso il miele di tarassaco che è molto aromatico. Se preferite un gusto più tenue usate un miele di acacia o millefiori.

Il ragù di fragole e Cointreau che faccio per accompagnare la torta è, beh, un capriccio alcolico che mi permetto visto che per il resto la torta è sana che più sana non si puo’ 🙂

Ingredienti (per una tortiera di diametro 22 cm , 10-12 persone)

  • 250 gr di biscotti tipo digestive
  • 100 gr di amaretti
  • 120 gr di burro
  • 30 gr di maizena (o anche fecola di patate)
  • 350 gr ricotta
  • 250 gr philadelphia
  • 150 gr miele di tarassaco (o millefiori se preferite un gusto più tenue)
  • 3 uova
  • 300 gr fragole
  • 60 gr cointreau
  • 50 gr zucchero a velo

Procedimento

Mettere nel mixer i biscotti, gli amaretti e il burro fuso. Tritare fino ad ottenere una pasta di biscotto. Foderare con della carta forno la base di una tortiera a cerniera. La carta forno deve solo ricoprire il fondo senza andare sui bordi. Così facendo si riuscirà a “sfornare” meglio la torta per servire.

Prendere il composto di biscotti e burro e stenderlo sul fondo della tortiera. Pressare bene con le dita per ottenere uno strato omogeneo. Mettere in frigo.

In una ciotola capiente sbattere le uova e aggiungere i due tipi di formaggio. Mescolare bene finchè si ottiene una crema liscia. Aggiungere il miele e amalgamare. Setacciare la maizena sulla crema e mescolare. Questo è il passaggio più “difficile” perché se non si mescola bene si creano grumi.

Togliere la tortiera dal frigo e versarvi sopra la crema di formaggio. Livellare bene la superficie e infornare a 150°C per 50′-55′. A fine cottura infilare lo stecchino, se esce pulito la torta è cotta, altrimenti proseguite ancora qualche minuto.

Per il topping di fragole e Cointreau: tagliare le fragole a pezzetti e versarle in un pentolino con lo zucchero a velo. Mettere sul fuoco e far andare a fuoco basso fino al bollore senza smettere di mescolare. Dal bollore contare 2′ e sfumare con il cointreau. Fare evaporare tutto l’alcool e togliere dal fuoco. Con una forchetta o schiacciapatate ridurre il ragù in purea. Far raffreddare e servire a parte con la torta o versarla sopra su ogni fetta prima di servire.

Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *