Oggi cucino a casa di…

Non sono vip, tanto meno grandi chef. A dire il vero non sono neanche persone a cui piace particolarmente cucinare. Però amano invitare amici a casa, attorno a un tavolo, per una partita a carte, un gioco di società o solo per stappare quella bottiglia di vino che è rimasta troppo tempo in cantina.

Organizzare una cena non è difficile ma ci vuole tempo (anche solo pensare a cosa fare ti si può fondere il cervello…). Beh, qui intervengo io. Non sono ovviamente alla stregua di grandi chef che possono trasformare una cena in un evento mondano con trafiletto su “People” il giorno dopo ma posso cucinare una cena carina da condividere con amici senza spendere una fortuna e dando il tempo alla padrona di casa, poco prima che arrivino gli invitati, di darsi quell’ultimo tocco di mascara per cui non c’è mai tempo perché “c’è da mettere gli antipasti in forno” 🙂

Ho pensato di iniziare questo “buon proposito per il 2014” prendendo come cavia persone che conosco e sperimentando queste “cene a domicilio”. Secondo me, io sarò la prima a divertirmi una cifra 🙂 … Chissà che non ci prenda gusto. Al solo pensiero mi vien già voglia di caricare la mia valigia di coltelli in macchina. Anzi quasi quasi vado a fare la prima telefonata …

Comments are closed