Pompelmo con miele profumato e mandorle tostate

pompelmo con miele e mandorleMi piace la frutta, mi piace tantissimo. Durante le mie estati spagnole, tranne forse a colazione, la mangiavo  tutte le ore. Me la ricordo ancora in una fruttiera sul buffet della sala. Ho sempre pensato che i colori della frutta portano ispirazione. Mia zia pittrice la ritraeva spesso. A me sarebbe piaciuto fare altrettanto se solo avessi saputo tenere in mano decentemente un pennello. In compenso mi è sempre rimasto il fascino del fruttiere pieno e colorato e tempo fa ne ho comprato uno in metallo smaltato bianco a due piani che riempio sempre di frutta diversa. Oltre al mio KitchenAid rosso, questo è l’altro arredo in cucina di cui vado fiera.

Ho sfuocati ricordi da piccola della mia “abuela” che si tagliava a metà un pompelmo, lo spolverava di zucchero e lo mangiava a cucchiaiate. Per anni ho pensato “ma come fa a mangiarlo?!?!?! È acidissimo!”. Dopo molti anni sono andata a mangiare da mia zia e a fine pasto, invece del classico cestino di frutta mi ha presentato questo. Una cucchiata dietro l’altro ho capito che dovevo dare più fiducia a mia nonna 🙂

Non sempre ho tempo di preparare un dolce per chi viene a pranzo da me e in questi casi presentare questo piatto di frutta mi dà la possibilità di chiudere la cena più in bellezza della classica frutta da pelare.

Ingredienti (per 4 persone)

  • 2 pompelmi biologici
  • 4 cucchiaini di miele ai fiori d’arancio
  • 2 manciate di mandorle (circa 60 gr)

Procedimento

Lavare bene i pompelmi. Se sono biologici in realtà non dovrebbero avere troppi pesticidi sulla buccia. Tenete conto che alcune persone mangiano anche la buccia.

Scaldare molto bene una padella antiaderente e aggiungere le mandorle tostate. Farle tostare bene e spegnere il fuoco. Tagliarle grossolanamente al coltello.

Tagliare i pompelmi a fette sottili e disporli su un piatto. Calcolate 3 fette a testa. Cospargere di miele facendolo cadere dal cucchiaino e creando tanti ghirigori sul piattino. Terminare spolverando con le mandorle.

Se avete tempo potete presentarlo in una miniera più elegante. Pelate il pompelmo, togliete da ogni fetta la pellicina e mettete le fette di pompelmo in un bicchiere da cocktail. Decorate con il miele e terminate conte mandorle.

Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *