Tre salse per il panettone … e Buone Feste!

salse per panettoneArrivo tardi per farvi gli auguri di Buon Natale ma con questa ricetta volevo almeno essere in tempo per gli auguri di Buon Anno.

Come mi ha giustamente fatto notare la mia amica Silvia ” Non ci si stanca mai della crema di mascarpone per accompagnare il panettone”. Giusto, io però quest’anno ho voluto fare qualcosa di diverso e con il panettone ho presentato: crema al cioccolato, salsa alla vaniglia e salsa ai frutti di bosco e cherry.

Ovviamente non poteva mancare il cioccolato altrimenti chi li sentiva i miei uomini in famiglia. Ho poi voluto provare una crema più delicata e la vaniglia ha sempre quel profumo fantastico a cui non puoi dire di no. Per ultima ne ho fatta una più particolare, abbinando l’acido dei frutti di bosco al dolce dello cherry.

Se il giorno dopo non le avete finite e non siete ancora stufi di dolci, fate così: le prime due le usate per fare una zuppa inglese (magari usando il panettone avanzato). La terza la usate come base per una cheesecake 🙂

Ingredienti

Per la crema al cioccolato:

  • 120 ml di latte (+ 100 ml per diluirla)
  • 120 ml di panna
  • 20 gr di zucchero
  • 3 tuorli
  • 140 gr di cioccolato fondente al 70%

Per la salsa alla vaniglia

  • 120 ml di latte
  • 250 ml di panna
  • 50 gr di zucchero
  • 4 tuorli
  • 1 baccello di vaniglia (lunghezza 20 cm)

Per la salsa ai frutti di bosco

  • 60 gr di lamponi
  • 60 gr di mirtilli
  • 60 gr di more
  • 2 cucchiai rasi di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di cherry (anche il porto va bene)
  • 1 cucchiaio colmo di mascarpone

Procedimento

Piccola raccomandazione: non versate mai il latte bollente nel composto di uova e zucchero. E’ vero che la presenza dello zucchero impedisce che le uova si straccino ma rischiate comunque di fare, nel vero senso della parola, una frittata. Aspettate sempre che il latte e/o panna si siano un po’ raffreddati, diciamo circa 30′. Potrebbe aiutare non avere uova troppo fredde quindi vi consiglio di toglierle dal frigo con un po’ di anticipo.

Per la crema al cioccolato: portate a bollore il latte e la panna. Togliete dal fuoco e aspettate 30′. Nel frattempo montate lo zucchero con i tuorli. Versate il latte tiepido nel composto di uova. Mettete tutto in un pentolino e a fiamma dolce continuate a mescolare finché il cucchiaio non si vela di crema (fate attenzione a non far bollire la crema). Tagliate il cioccolato a pezzetti e versatevi sopra la crema calda. Mescolate finché il cioccolato non si è sciolto. Raffreddandosi la crema si ispessirà  quindi consiglio di aggiungere del latte prima di servirla per ottenere la consistenza desiderata.

Per la salsa alla vaniglia: tagliate per il lungo la stecca di vaniglia. Con un coltellino togliete i semini e aggiungeteli alle uova e lo zucchero. Montare finché il composto non si schiarisce. Portate a bollore la panna e il latte e aggiungetevi la bacca privata dei semi. Lasciate fuori dal fuoco in infusione per 45′. Togliete la bacca e versate il latte e la panna nel composto di uova e zucchero. Rimettere sul fuoco e fate cuocere a fuoco basso finché non si vela il cucchiaio (non fatela bollire). Fatela raffreddare prima di servirla.

Salsa ai frutti di bosco e cherry: lasciate i frutti di bosco a macerare con lo zucchero e lo cherry per una notte intera o più. Prima di servirla aggiungetevi il mascarpone.

 

Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *