Feste di compleanno e Potage Parmentier

E un’altra festa di compleanno é andata, l’ultimo bimbo é uscito 15 minuti fa. Mia figlia ha compiuto 5 anni e ha voluto invitare bimbi e bimbe dell’asilo per divertirsi per quasi tre ore insieme.

Mi piace sempre organizzare le feste di compleanno, non perché sia una persona particolarmente attenta ai dettagli o brava negli addobbi…proprio no… però mi prende quell’entusiasmo irrefrenabile per gonfiare palloncini, sfornare biscotti, fare una torta speciale, decorare la sala con “happy birthday”, etc…

Mi piace andare a comprare i bouquet di palloncini che qui in US vanno per la maggiore, mi piace appendere palloncini alle porta, alle finestre, mi piace sentire le risate dei miei figli mentre preparano le “goody bag” da regalare a ogni bambino quando va via per ringraziarlo di essere venuto.  Poi, ovviamente tutto a tema… a gennaio erano stati i pianeti per mio figlio maggiore e in passato anche star wars, Frozen, cars, principesse.

Dopo l’entusiasmo dell’allestimento, la fatica della festa arriva il momento  in cui mi siedo sul divano e non mi alzo più. Di solito son talmente stanca che mettermi ai fornelli é l’ultima cosa che vorrei fare.  Però qualcosa in tavola devo portare quindi mi preparo in anticipo e la potage parmentier e’ in cima alla lista.

Porri, patate, brodo di pollo e mezza tazza di panna da cucina. Io che la panna da cucina non l’ho mai amata tanto ammetto che qui in US ho trovato una buona sostituta nel milk and cream half & half. Più “robusta” del latte ma meno pesante della panna, ecco, con quella mi piace. E poi, diciamocelo, non sarebbe francese senza un po’ di panna dentro 🙂

Questa soup é veloce da fare e piace a tutti in famiglia e giusto perché se abbiam fatto trenta facciam trentuno, taglio del pane secco a quadretti e li salto nel burro. Crostini caldi e croccanti da tuffarci dentro… ma che bontà! Che fatica di giornata ma poi mi giro e vedo il sorriso di mia figlia e già mi vien voglia di pensare alla prossima festa 🙂

Ingredienti

  • 500gr di patate
  • 3 porri
  • 800 ml di brodo di pollo
  • 80 ml di panna da cucina e 40 ml di latte (in US uso 120 ml di milk and crean half & half)
  • burro
  • sale e pepe

Procedimento

Affettare la parte bianca del porro e soffriggerla con una noce di burro.

Dopo qualche minuto aggiungere le patate tagliate a cubetti. Mescolare e versare il brodo. Salare. Coprire con coperchio e far cuocere per 40 minuti.

Quando le patate saranno ben cotte (quasi disfatte), togliere la pentola dal fuoco e con un frullatore a immersione mixare il tutto. Aggiungere la panna e pepare.

Tostare delle fette di pane e preparare dei crostini saltati nel burro (o cotti in forno).

Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *