Zuppa cereali e legumi

Zuppa farro orzo e legumiLe zuppe o si amano  o si odiano … questo post è per chi le ama, come me 🙂 .

In Spagna le minestre sono di casa. Da me non si è mai, e dico MAI, mangiato pastasciutta la sera, sempre primi in brodo. Quando ho cominciato a interessarmi alla cucina, ho deciso di trovare qualcosa di un po’ più sfizioso della solita minestra.

La classica pasta e fagioli la mangiavo già perché mia nonna italiana la faceva spesso con i fagioli del suo orto. Ho quindi approfondito la conoscenza dei legumi, soprattutto ceci e lenticchie. Con o senza cereali li trovo veramente ottimi.

I nutrizionisti poi insistono nel dire che dobbiamo consumare più legumi perché le proteine vegetali sono più digeribili (e ricchi di fibra) di quelle animali. Che dire poi del binomio cereali-legumi? E’ un piatto unico che soddisfa anche i più esigenti palati vegetariani o vegani. Consiglio di usare lenticchie piccole che non prevedono ammollo ma possono essere messe a crudo nel soffritto.

Spesso si parla di “confort food”, quel cibo insomma che ti rilassa, ti fa sentir bene. Spesso ti ricorda anche un particolare momento della tua vita. Ecco, una zuppa di  cereali e legumi è uno dei miei confort food. Da fare quando fuori la giornata è fredda e nuvolosa, per scaldare lo stomaco e il cuore.

Ingredienti (per 6 persone)

  • 120 gr farro
  • 120 gr orzo
  • 150 lenticchie miste piccole
  • 1/2 carota piccola (30 gr)
  • 1/2 costa di sedano (20 gr)
  • 1/2 cipolla piccola  (30 gr)
  • 3 cucchiai di contrato di pomodoro
  • 1 foglia d’alloro
  • 1,5 L di brodo vegetale
  • sale, pepe

Procedimento

Fare un soffritto con 4 cucchiai d’olio e il sedano, la carota e la cipolla tagliati finemente.

Quando il soffritto comincia a colorarsi leggermente versare le lenticchie e i cereali e far tostare un paio di minuti. Aggiungere il concentrato di pomodoro e la foglia d’alloro. Mescolare e aggiungere il brodo. Salare e pepare.

Far cuocere per circa 35-40 minuti. Il giorno dopo è più buona 🙂

Bookmark the permalink.

2 Comments

  1. E’ come la cucino io, solo che aggiungo un po’ di pancetta affumicata.

    • 🙂 Io aggiungo striscioline di speck ma ho voluto farla vegetariana per chi non ama la carne o vuole mantenere la linea 🙂 ciao

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *